Tossicologia e QSAR

[Benfenati E, Pardoe S, Martin T, Gonella Diaza R, Lombardo A, Manganaro A, Gissi A. Using toxicological evidence from QSAR models in practice. ALTEX. 2013;30(1):19-40.]

Abstract:

I principali modelli QSAR forniscono una documentazione di supporto oltre ad un valore tossicologico previsto. Tali informazioni consentono al tossicologo di esplorare le proprietà delle sostanze chimiche, nonché di rivedere e di aumentare l’affidabilità delle previsioni di tossicità. Questo articolo si concentra sull’uso di queste informazioni nella pratica. Esploriamo la documentazione di supporto fornita dalle piattaforme EPISuite, T.E.S.T. e VEGA nel valutare il fattore di bioconcentrazione (BCF) di tre composti esempio. Ciascun composto presenta una sfida diversa: riconoscere alta affidabilità, analizzare il complesso di prove di affidabilità, e riconoscere l’incertezza. In ogni caso, per prima cosa descriviamo e discutiamo la documentazione di supporto fornita dalle piattaforme QSAR. Poi discutiamo i giudizi sull’affidabilità in tutti i settori da 28 tossicologi che hanno utilizzato queste informazioni di supporto e hanno commentato il processo. L’articolo dimostra sia l’utilizzo di modelli QSAR come strumenti per ridurre o sostituire la sperimentazione in vivo, che la necessità di competenze scientifiche e di rigore nel loro uso.

Full Text: http://www.altex.ch/resources/altex_2013_1_019_040_Benfenati2.pdf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...