Valvole meccaniche vs biologiche: le percentuali di sopravvivenza

Uno studio del Journal of the American College of Cardiology, durato quasi 20 anni, ha comparato la sopravvivenza di pazienti a cui erano state impiantate valvole cardiache meccaniche con quella di pazienti a cui erano state messe invece valvole cardiache biologiche.
La ricerca ha dimostrato che, dopo 15 anni, la percentuale di sopravvissuti tra gli under 65 era maggiore del 13% nel gruppo di pazienti che avevano ricevuto una valvola meccanica rispetto ad una biologica. Per gli over 65, invece, la situazione tra i due gruppi di pazienti era simile, ma anche qui si riscontrava una sopravvivenza maggiore del 2% nel gruppo di pazienti a cui era stata impiantata una valvola meccanica rispetto al gruppo che aveva ricevuto una valvola biologica.

Bibliografia:

Hammermeister K, Sethi GK, Henderson WG, Grover FL, Oprian C, Rahimtoola SH. Outcomes 15 years after valve replacement with a mechanical versus a bioprosthetic valve: final report of the Veterans Affairs randomized trial. J Am Coll Cardiol. 2000 Oct;36(4):1152-8.
[http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/11028464]

 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...